Xbox Project Scarlett: specifiche, funzionalità, tutto ciò che devi sapere

Microsoft non è fuori dal settore dei giochi, né dal settore delle console. Infatti più che mai sono stati rinnovati, riallineati e rinvigoriti. E tutto inizia con un nuovissimo e più potente piano per la console Xbox per il 2020 chiamato Xbox Project Scarlett. E questa volta la prossima Xbox non verrà trattenuta. In effetti, potrebbe infrangere i confini di ciò che può fare una console. E quello che un PC da gioco ha appena iniziato a sognare.

Manca solo un anno al progetto Xbox Scarlett. Microsoft sta aprendo la piattaforma di gioco per console su tutto il tuo PC. Ma tutto ciò significa che il gioco è più importante che limitare i tuoi giochi a una sola console. E non si sono fermati qui, per mantenere rilevante la console Xbox, gli ingegneri Microsoft stanno sviluppando la console Xbox Project Scarlett, che traccia letteralmente nuovi percorsi di ciò che le console e persino i PC desktop possono fare nei giochi.

Confronto delle specifiche tra l’attuale Xbox One X e Xbox Scarlett.

Xbox Project Scarlett è un vero salto generazionale. Per aiutarci a capire la tecnologia, confrontiamo ogni componente di Scarlett con la console Xbox One X di ultima generazione.

Project Scarlett proprio come la console di ultima generazione basata su un system-on-chip. Una GPU accoppiata con la CPU su un chip. Lo Scarlett è costruito su un chip quadrato da 393 mm, nome in codice Anubis. Al centro di scarlett c’è una CPU AMD Zen 2 a 8 core con 16 thread, in esecuzione a 3,4 GHz. L’attuale Xbox One X ha 8 core Jaguar a 2,3 GHz. Il processore Scarlett Zen 2 è hyperthread, il che significa che può multitasking fornendo prestazioni più veloci su ogni nuovo gioco.

Scarlett Zen 2 è 1,5 volte più veloce dell’X, che è una frequenza sufficiente per superare i 30 FPS senza entrare in hyper-threading. 60 FPS è davvero uno standard nei giochi e non si ferma qui con Scarlett. L’architettura Zen AMD sta attualmente alimentando i PC desktop di fascia alta. La CPU Scarlett Zen 2 sarà abbastanza veloce da gestire da 60 a 120 Hz. Funziona facilmente sopra i 120 fps sopra i 1080p in alcuni giochi.

The Scarlett elimina le console dall’holdback a 30 fps e trascende i giocatori Xbox in un set-top box, eseguendo un PC come una visualizzazione non modificata. È qui che il chip Zen 2 AMD diventa ancora più desiderabile. Le immagini non sono solo intransigenti, sono davvero migliorate con DirectX 12, DXR e le costruzioni di abitudini dei chip incorporate.

Ray tracing su Scarlett

Xbox Scarlett ha un core di ray tracing integrato per l’elaborazione del ray tracing dedicato. Il ray tracing ha migliorato la grafica complessiva che non hai mai visto prima. Dai vita e gioca a riflessi, luci e ombre dinamiche. La luce interagirà realisticamente con il mondo, i riflessi sugli oggetti, l’acqua e le finestre rifletteranno il mondo ei personaggi. Rendi i giochi più realistici e coinvolgenti.

La fisica Havok incorporata nel chip Zen 2 porterà fisica come l’interazione materiale, particelle e materiali in movimento e fluenti. Tutto questo possibilmente combinato con risoluzioni elevate oltre lo standard HD e frame rate a 60 fps e oltre.

La GPU Custom Navi per Scarlett

La GPU è semplice, potente come Xbox One X, ma è la nuova attuale tecnologia desktop di AMD. Il Navi 21 personalizzato è una GPU paragonabile a radion 5700XT, una GPU desktop da $ 400. Il chipset Navi personalizzato si basa sulla tecnologia R-DNA. Con la tecnologia ray tracing in una GPU della console abbinata al ray tracing DirectX a livello di CPU disponibile solo sui PC più recenti.

La GPU Navi ha 56 unità di calcolo a 1623 MHz. Per metterla in prospettiva, Xbox One X non aveva ray tracing e funzionava con 40 unità di calcolo a 1172 MHz. Scarlett funziona a una velocità di 10 teraflop mentre One X solo 6. Ma il teraflop non ha mai raccontato tutta la storia, ma la GPU Scarlett Navi è circa 1,4 volte più veloce della X.

Aspettati che il 4K sia uno standard su ogni gioco, con l’opzione nel gioco di scegliere le prestazioni rispetto alle immagini. Ma non sorprenderti, se Scarlett fornisce entrambi su molti giochi.

Attualmente, Xbox One X può eseguire giochi come Gears 4 o Shadow of the Tomb Raider a risoluzione dinamica e frame rate elevati. Scarlett è quasi 1,5 volte più potente e anche la CPU molto più veloce ti darà alta risoluzione e frame rate elevati. Non possibile su un PC vicino a questo prezzo

Ulteriori informazioni su Xbox Project Scarlett

Ora il progetto Xbox Scarlett ha due obiettivi principali. Prestazioni con frame rate elevato e coinvolgimento dei giocatori e mantenerli nei loro giochi più velocemente. One X dimostra già che gli ingegneri Xbox potrebbero progettare una pipeline di console che utilizza RAM, larghezza di banda della memoria e un disco rigido convenzionale interno per accelerare la consegna dei giochi e le risorse con grande efficienza. Quasi il doppio della larghezza di banda su un disco rigido da 5400 rpm.

24 Gigabyte di RAM GDDR5 in esecuzione a 560 gigabyte al secondo. D’altra parte, Xbox One X ha solo 12 gigabyte in esecuzione a 300 gigabyte al secondo. Un aggiornamento di due volte di memoria con fino a 64 GB di RAM disponibile in PCI Express. Proprio come la memoria a stato solido M.2 direttamente sulla scheda per la memorizzazione nella cache e il recupero rapidi.

I tempi di caricamento sono ridotti di oltre il 90% riducendo il tempo di caricamento di 30 secondi a meno di 3 secondi. Ciò significa che gli sviluppatori non devono più nascondere le risorse di caricamento del mondo dietro animazioni predefinite, apertura di porte e passaggi in ascensore.

Il 2020 sarà la rivelazione ufficiale delle specifiche Xbox Scarlett da parte di Microsoft. Con le informazioni di AMD sull’architettura Zen e Navi, possiamo già pianificare la prossima generazione di un grande salto. Non solo per Xbox One X ma anche per i giochi su console e PC.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *