Il gioco mobile è finalmente alla pari con altre piattaforme?

Il gioco ha fatto molta strada dalle prime console degli anni ’80. L’hardware è diventato più potente, la grafica è diventata più dettagliata e i giochi molto più grandi che in passato.

Dalla fine degli anni ’80, le aziende tecnologiche hanno sviluppato dispositivi di gioco portatili, il più famoso dei quali è il Nintendo Game Boy, che ha raggiunto per la prima volta gli scaffali nel 1989 in Giappone e nel 1990 in Europa. Utilizzava una matrice di punti per visualizzare le immagini sul piccolo schermo, utilizzando solo quattro colori (tutti sfumati di grigio). Non aveva retroilluminazione, il che rendeva difficile giocare al buio.

Un decennio dopo, l’iconico Snake apparve sui telefoni cellulari dell’epoca, il più popolare dei quali era il Nokia 3310. Poco dopo, Sony lanciò la PlayStation Portable e Nintendo il DS, rendendo mainstream il gaming portatile.

Lo sviluppo degli smartphone ha anche creato una generazione di giocatori mobili, con ben 2,5 miliardi di persone che giocano almeno un gioco sul proprio dispositivo mobile.

Questi giochi hanno fatto molta strada dalle prime console portatili, al punto che ci chiediamo se sia possibile abbandonare la console e sostituirla con uno smartphone. Ma il mobile gaming è davvero alla pari con l’esperienza offerta da computer e console?

SPARATUTTO IN PRIMA PERSONA E GIOCHI DI BATTLE ROYALE

Gli sparatutto in prima persona sono stati alcuni dei giochi più popolari per quasi tutte le piattaforme in grado di supportare la grafica 3D. Negli anni ’90, Doom è stato uno dei giochi che ha creato interesse per il genere, mentre Call of Duty e giochi come Halo hanno contribuito a renderlo popolare sulle console PlayStation e Xbox.

Su PlayStation 4, Xbox One e PC, giochi come Call of Duty: Modern Warfare hanno una grafica quasi fotorealistica e fisica avanzata. Tuttavia, la versione mobile, Call of Duty: Mobile disponibile su iOS e Android, offre molte delle stesse funzionalità multiplayer con una grafica attenuata.

Per molti giocatori, questo sarà sufficiente, anche se i giocatori più accaniti non saranno soddisfatti e avranno ancora bisogno della versione per PC o console.

Lo stesso vale per i giochi battle royale. Questi sono diventati molto popolari negli ultimi cinque anni, con versioni mobile e multipiattaforma che offrono esperienze identiche (o molto simili). Anche se molti preferiscono ancora giocare su uno schermo più grande.

 

GIOCHI DI CASINÒ ONLINE

Se ti piace giocare ai giochi da casinò online, le versioni mobili offrono un’esperienza uguale o addirittura migliore di un computer. Ad esempio, se stai giocando a una delle centinaia di giochi di slot online disponibili nella maggior parte dei casinò online, uno smartphone o un tablet si sentirà più come una vera video slot machine grazie alla sua interfaccia touchscreen. Sebbene la versione per computer sia ancora un’ottima esperienza, le slot mobili potrebbero effettivamente avere un leggero vantaggio.

Se sei un giocatore di console a cui piace giocare a questi tipi di giochi, avrai difficoltà a trovare molti giochi da casinò con soldi veri disponibili per te. A causa del modo in cui sono configurati gli ecosistemi delle console, è più difficile per i casinò online operare. Pertanto dovrai passare a un PC o un dispositivo mobile per riprodurli.

 

GIOCHI CASUALI

I giochi casuali funzionano meglio sugli smartphone. Il genere è stato creato per il formato, consentendo alle persone di giocare per brevi periodi di tempo senza il fastidio di accendere una console o un computer.

Alcuni giochi casual possono essere trovati anche su piattaforme come  Steam . Ad esempio, è possibile giocare a Mini Metro, un gioco iper-casual che rende un puzzle la progettazione di sistemi di trasporto di massa, su Steam, nonostante sia progettato principalmente come un gioco mobile.

In teoria, una console o un computer potrebbero giocare a questi giochi casuali senza problemi, ma il touch screen e il fattore di forma ridotto di uno smartphone lo rendono più adatto a eseguirli.

 

GIOCHI DI CORSE

Esistono due tipi principali di giochi di corse: arcade e simulazione. I progettisti di giochi arcade non tendono a preoccuparsi del realismo, concentrandosi invece sul renderli divertenti, mentre i giochi di simulazione cercano di ricreare la guida e le corse della vita reale.

Need For Speed ​​è un esempio di un popolare gioco arcade, mentre Forza e Gran Turismo sono giochi di simulazione .

I giochi arcade funzionano alla grande sugli smartphone e possono utilizzare l’accelerometro integrato per controllare l’auto. Tuttavia, i giochi di simulazione sono fortemente limitati dalla minore potenza di elaborazione e dalla mancanza di controller esterni.

Per riassumere, il gioco mobile è molto più vicino all’esperienza su computer e console che mai, anche se varia a seconda del tipo di gioco. Sembra probabile che le esperienze diventeranno più simili nei prossimi anni e la tecnologia si svilupperà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *